domenica 30 gennaio 2011

Giorno 3/4, Scontri

Di notte non dormivo mai davvero, ero ancora sconvolto per quello che stava accadendo in questo luogo che non conoscevo, ma quella notte ero davvero stanco per la giornata passata e mi ero addormentato. Mai errore fu più grave. Fui svegliato di soprassalto nel cuore della notte, probabilmente quasi mezzanotte, da un'esplosione in lontananza. Mi alzai dal letto, mi vestii ed uscii di casa. La notte era calma, c'era una leggera brezza che mi scompigliava i capelli. Tutto tranquillo, mi dovevo essere sognato quel rumore. Mi voltai e rientrai in casa, ma mentre chiusi la porta sentii di nuovo un'esplosione, stavolta più vicina, pericolosamente vicina. Aprii la cesta, presi una spada ed uscii nuovamente. Avevo costruito una piccola scaletta su di un lato della casa per permettermi di salire sul tetto nel caso avessi dovuto riparare la struttura; salii e cercai di vedere in lontananza cosa poteva aver causato quel boato. Non c'era assolutamente nulla e la cosa non mi faceva stare tranquillo: se ciò che aveva emesso quell'esplosione non si faceva vedere, voleva dire che era nascosto, o che era troppo vicino per poterlo vedere in lontananza. Non feci in tempo a finire di formulare questo pensiero che una creatura verdastra con quattro zampe, alta ed agile saltò sul tetto di casa mia. Lo spavento fu talmente forte che quasi per istinto gli assestai una spadata in pieno petto, o almeno dove avrebbe dovuto essere il petto su quella creatura. La bestia venne sbalzata indietro e, cadendo a terra, iniziò ad illuminarsi fino ad emettere un sibilo, come se fosse un serpente. Mi avvicinai al bordo del tetto per vedere giù cosa stesse accadendo e un'esplosione mi travolse facendomi cadere a terra sulla schiena. Sentii una fitta alle spalle, mi rialzai zoppicante, ma non sentivo nulla di rotto. Al posto del mostro ora c'era un cratere che fortunatamente non comprendeva casa mia. Dal cratere però riuscii a intravedere una serie di gallerie sotterranee, sembravano naturali. Pareva interessante, avrei potuto trovare minerali o altre risorse. Scesi dal tetto scordandomi che le esplosioni che avevo sentito era molteplici, e quindi probabilmente non era solo quel mostro. Infatti, appena arrivai davanti alla porta di casa, un'altra di quelle creature mi vide e mi saltò addosso; sempre per istinto agii come prima, ben sapendo che fosse la cosa più sbagliata che potessi fare. Il fendente di spada lo colpì in pieno e la bestia, come gia successo prima, fu lanciata all'indietro, in casa. Si illuminò e, dopo aver sibilato, scoppiò, devastando le mura, le stanze ed il soffitto. Fui nuovamente lanciato all'indietro, stavolta però caddi di pancia e raschiai a terra con braccia e gambe. Il legno aveva ceduto, la terra era stata spazzata via, mentre la roccia era ancora lì. Entrai nel cratere che poco prima era ancora casa mia, presi le ultime cose rimaste dalle ceste oramai distrutte e mi diressi nuovamente verso la grotta. Mentre rimettevo tutto dentro sentii dietro di me versi strani, gutturali, non cercai nemmeno di capire cosa stesse accadendo e mi rifugiai invece tra la roccia. Con alcune pietre chiusi l'entrata e mentre tappavo l'ultimo buco potei vedere una figura, zoppicante, braccia distese in avanti, ricoperta di sangue che mi veniva incontro. Posai l'ultima pietra e poi ne misi un altro strato più davanti.
Non chiusi occhio quella notte, ma ero salvo. All'indomani mattina avrei deciso il da farsi...

8 commenti:

  1. Questo paragrafo mi è piaciuto particolarmente per l'azione e le descrizioni "giuste" e non prolisse, necessarie. In generale mi piace come finisci di scrivere ogni intervento, lasci la curiosità di sapere come proseguirà la storia. :)

    RispondiElimina
  2. Grazie mille ^^ Spero di soddisfare la curiosità più avanti ^^

    RispondiElimina
  3. Mastro Lorenzo soddisfa sempre, per ogni esigenza u.u

    RispondiElimina
  4. bel capitolo, solo non continuare a sottolineare i l fatto che non sappia dov'è, alla vine diventa un po' furzato

    RispondiElimina
  5. The_Dark_Killer31 gennaio 2011 15:58

    Bel capitolo,fanne uno nuovo al più presto.
    Ah,sto lavorando anche su "quella cosa" ;)

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutti per i consigli ^^
    Dark, ricevuto ;)

    RispondiElimina

Scrivi qui il tuo commento, anche da anonimo. Accettiamo critiche e suggerimenti, purchè costruttivi. Migliora assieme a noi il sito ^^